IL TESORO NASCOSTO

ricordi

Quando il profumo dei ricordi ti cattura perchè vorrebbe stordirti…..
Quando la voce del loro silenzio vibra all’unisono delle tue corde esistenziali….
Quando il peso della loro importanza si veste di malinconia……..
chiudi i battenti della tua mente nostalgica e percepisci soltanto la tenerezza del loro vissuto e poi……….sorridi perchè sai che fanno parte di te e sono in te…..sono il tuo tesoro nascosto e……nessun pirata potrà mai farli suoi.

SYRIA

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

dietro le mie spalle…

Dietro le mie spalle.. ho nascosto il grigiore di un’ombra che ha lottato per potersi allungare ancora ad ogni tramonto…
dietro le mie spalle.. ho incatenato i respiri di un passato che ansimavano ogni qualvolta mi sorprendeva la tempesta…
dietro le mie spalle.. ho glitterato i sorrisi che sorgevano dopo problematici uragani…
dietro le mie spalle.. ho recintato i ricordi velandoli con uno strato di puro amore…
dietro le mie spalle.. riconosco la vita che mi ha strettamente avvinghiata alle sue radici…
dietro le mie spalle..ho applicato dei punti di sutura ad un passato da pierrot circense…
dietro le mie spalle ho tracciato la strada del mio futuro che non aveva previsioni…ho incorniciato il percorso che sto ancora percorrendo…tendendo le mie mani ad un cielo punteggiato di speranze inespresse e mai sopite.
Dietro le mie spalle..ho scorto il mio avvenire ed ho sorriso ai ricordi perchè…..sono loro che stanno forgiando me stessa ed il mio futuro.
I miei sguardi allungano la vista mentre i miei silenzi rifocillano le crepe del tempo che verrà, felici creatori di nuovi ricordi.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

A MIA MADRE

Lei scrisse pagine di vita frastagliata di gioie e dolori, mentre affidava le sue parole all’energia del vento.
Allungava i suoi sguardi verso un infinito poco noto, spennellando sorrisi e lacrime con la sua eterna voglia di vivere.
Frattaglie di vita vissuta e …forse ancora altra da vivere in un mondo interposto tra punti esclamativi ed interrogativi,
tra pause morenti in labili sospiri ed incalzante noia.
Lei aveva la consapevolezza di esistere per meravigliarsi ancora, accumulando ricordi in una memoria corrosa dal tempo.
Lei aveva la consapevolezza di essere il tempo.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Silenzioso idioma

Spesso il silenzio sceglie un anoressico linguaggio nutrito solo dalle emozioni…..percepite da soffuse vibrazioni, sempre attento osservatore dell’umano sentire.
E’ un idioma fatto di sguardi che accarezzano l’anima mentre talvolta vorrebbero ammonirla….
E’ una verbalità gestita da sorrisi e lacrime che incoronano il senso della vita….
E’ il parlare del quotidiano vissuto che inarcandosi nel tempo crea un ponte sospeso tra il dire e l’agire…..tra l’amare e l’odiare…..tra il vivere ed il morire.
E mentre tutto scorre in questa eterna dicotomia……noi respiriamo l’essenza della vita e tra un sospiro ed uno sbattere di ciglia….ci ritroviamo infine con la schiena curva e le pupille annacquate, pronti a superare il confine dell’esistenza infinita.
Il sogno si chiude nell’ultimo profondo respiro che regaliamo al cielo.
E ci si ritrova avvolti ancora dal silenzio arricchito dalle nostre emozioni.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il sistema

Viviamo ai limiti di un sistema fondato sulla cultura del materialismo. Abbiamo toccato il picco della materialità la quale ha fatto colare a picco…..e mi si consenta il giro di parole….Tutti i valori intrinseci che predominavano sino a qualche decennio fa. Ma tutti son contenti….vige il potere del più figo…. Il più palestrato…. Il detentore della macchinona…. Il più tatuato….. I soldi fanno la felicità….. Sesso…. Droga….. Abbasso gli sfigati.
E poi ci sono gli “er più” delle situazioni….. Tutto… Pur di apparire. Si tralasci l’amore…. Il rispetto…. Le responsabilità….. Roba d’altri tempi. I matusalemme ormai sono out…. Off…..
Orecchini e piercing per abbellire la stupidità….. Fumo per ammazzare i pochi neuroni rimasti e disco dance sfrenato per trucidare le noie. Cosa direbbe un certo Dante Alighieri?….. ……….Ahi dura terra… Perché non t’apristi?
E vuoi vedere che il sommo vate c’avrebbe pure ragione?

siamo-14604841_10206935575283649_3837467337320505269_n

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

PAROLE SUSSURRATE

Parole sussurrate immerse nell’etereo mondo interiore,
parole sussurrate che vorrebbero un’esplosione altisonante,
parole che sussurrano l’incanto della vita…viaggiano col soffio del vento e…..si posano su ascolti dormienti.
Parole sussurrate che si agitano in bella posa su un pentagramnma di illusioni…
parole nascoste dietro un velo di indifferenza…
parole che sfiorano emozioni assopite e sognano ad alta voce cercando una poesia perduta e mai ritrovata…
parole senza voce ed armoniche vibrazioni…generate dai silenzi degli sguardi…
parole che muoiono tra le righe bianche del tempo che fugge.
E cala il sipario sul silenzio intorno!

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

pensiero nascosto…

 

…..perchè la presenza è l’elemento attivo dell’amore….il pensiero è l’essenza primaria dell’assenza.

 

solitude

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Povero mondo antico!

sassi-13606918_1486854278006893_4235427726213706217_n

Il mondo si è spento nelle sue vibrazioni migliori…..nei sorrisi sinceri….negli altruistici gesti d’amore…..nella tenerezza delle parole. Persino le lacrime non sono più vere mentre si serve di blande parole che non radificano più nell’anima e nel cuore.Un nuovo mondo…un mondo di carta e coriandoli.
Mai buone notizie, solamente miserie…morti…suicidi…bombe che esplodono…terremoti…valanghe e….ancora morti…dolori…angosce.
Spegnere la tv per non sentire…..non ascoltare….. è solo un effimero rimedio perchè….le orecchie debbono sentire e sapere ciò di cui siamo circondati, quello che siamo diventati e magari elaborare il tutto nel mentale e non prescindere dai sentimenti…..dalle emozioni perchè… soltanto se torneremo a sentire le vibrazioni emotive saremo in grado di cambiare.
E se cambieremo noi…cambierà il mondo…migliorerà la vita.
La nostra coscienza è assopita, risvegliamola con pochi e semplici gesti d’amore perchè….nel donare amore non è mai morto nessuno ma…nel donare il male…si regala la morte.
Scrolliamo ogni singola cellula del nostro fuligginoso cuore per reimparare a dare…amare..!
Ritrovare la propria natura divina…tornare alle origini di cui siamo improntati.
Uscire dal tunnel per ritrovare la strada della luce.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il mare e noi…..

Il mare non è soltanto una distesa di acqua….esso è l’armonia dei suoni creati dallo sciabordio delle onde in perpetuo moto…….
è la voce melodica del mare che vibra all’unisono con la voce del nostro spirito…..
è la tavolozza su cui Dio ha distribuito i colori, sfumandoli per far piacere alla nostra vista….
è il confine di un colorato orizzonte che ci ricorda l’estensione dell’infinito cielo…..
è l’insonorizzato piano su cui adagiamo la voce stridula dei nostri pensieri…..
è il riposo di cavalieri stanchi che cercano ristoro tra il silenzio dei suoi marosi.
E’ la carezza della vita che ci regala speranza.

carezza-10393813_10153062215806563_2847469841500685142_n

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

IL VAMPIRO ENERGETICO

Il vampiro/a energetico vive di gelosie ed invidia…..sentimenti altamente negativi votati al male e li ritorce sulle sue vittime ignare ma,spesso consapevoli,di tanto ingiustificato accanimento.
Il vampirismo energetico nasce dal sottovalutare se stessi,dal sentirsi inferiore e… voler emulare gli altri;nasce dal voler avere la materialità o a volte anche soltanto la personalità degli altri.
Nasce dalla cattiveria….da un cuore arido…dal non saper vivere ed accettare la propria vita.
E così manda pensieri negativi verso le persone oggetto delle sue attenzioni,succhiandole tutta l’energia possibile e rendendole vittime del suo malessere interiore.
E’ un essere spregevole che ama sempre confrontarsi con la persona che ha preso di mira,rivolgendo a quest’ultima sempre e soltanto nascosti pensieri negativi ma stampandosi sul viso il più smagliante dei sorrisi quando la sente o la incontra.
Il vampiro energetico non ha valori etici….non vive la vita con la mente libera e sente sempre un peso sull’anima.
Il vampiro energetico è quindi un parassita.
Ma non sa che così facendo corrode la sua stessa energia vivendo questa vita in una dannazione perenne che porterà con sè anche oltre ……….

vamp-14581398_594294670762169_6028577756759569095_n

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Mi dissero…..

…mi dissero: “la vita è un attimo”…ed io ho rincorso il tempo.
…mi dissero: “il tempo vola”…ma non ho cercato di tarpargli le ali.
Adesso dico loro: “il tempo non è mai passato invano! Esso ci ha sfiorato….ci ha modellato…ci ha segnato la pelle e…ogni singolo evento lo ha scolpito su una superficie morbida…eterea…filtrante…da cui traiamo moniti ed insegnamento.
Il tempo è il nostro scultore di vita e noi siamo opere d’arte tra le sue mani che come artigli ci cattura ogni singola parte corporea ma ci regala la libertà dell’anima.

spirito

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ruben

Ho disegnato il volto di un bambino che non è mai nato…l’ho rivestito di sorrisi e lacrime per quella vita che non ha vissuto…
ho colorato gli occhi di quel verde che non smette mai di sperare…
ho dato ai suoi capelli la saggezza del grigio che non ha mai conosciuto…
avevo un nome da regalargli ma l’ho chiamato “luce” perchè è rimasto tra gli angeli a colorare il cielo.
Io da quaggiù gli regalo il mio pensiero e la pace dell’anima…lui mi regala la consapevolezza divina.

ruben

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

E poi…..

……e poi il cuore batte all’unisono con la pioggia battente sui vetri….lacrimevole pianto d’un cielo ammantato di nubi che hanno spento le stelle.
Ed intanto le emozioni scorrono su un’anima antica che chiede e dona amore mentre
lampi di luce stigmatizzano la vita.

fines

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

A volte…..

A volte sarebbe utile circondarsi soltanto dei suoni della natura….ascoltarli con la consapevolezza che anche noi facciamo parte di questo variopinto microcosmo…. Applicare una macro introspezione alla nostra persona per capire cosa realmente vogliamo da questa vita e…..ritrovarne il senso…. La pace… La gioia.
Questo è il mio augurio a tutti…a chi amo ed a chi mi è indifferente.
La vita ha sempre una sola meta: la morte. Ma in mezzo ci sta il vivere…. Ridere…. Piangere…
Crescere e maturare.
Il respiro di un attimo chiama la voce dell’Eternità.

L'immagine può contenere: spazio all'aperto, acqua e natura
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Quando…..

penz-13900094_1136801549714580_4379153475769148921_nQuando le parole ti si arrotolano tra complicati pensieri….. quasi fossero un groviglio di fili…..prova a districarli con la voce della speranza…..
scartali poco a poco come faresti con un prezioso regalo,
sottolinea il loro peso ed il loro valore e…aggiungi ad esse il colore rosso dell’amore ed il tono pacato del sapersi porgere…..
allora ti accorgerai di aver eliminato qualunque ostacolo che si sovrapponeva tra te ed il tuo mondo intorno e ricorderai di essere un’anima che tra i suoi simili percorre la vita.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sicilia

C’era una volta una terra meravigliosa che generò un popolo favoloso che sapeva ridere delle tempeste e lottare nelle avversità. Un popolo che nella miseria cresceva di spirito ed allevava la prole nella gioia e nell’umiltà.
C’era una volta una terra che profumava di zagara e di gelsomino, che i santi benedicevano ma gli uomini di malafede maledicevano macchiando di sangue innocente l’asfalto su cui uomini di legge e non …..lasciavano le loro orme.
C’era una volta un’isola le cui donne erano pie e santificate alla famiglia…….donne che sapevano congelare le lacrime nel dolore e scongelarle nelle gioie……donne la cui omertà contornava di silenzi la parola.
C’era una volta una terra dalle tre punte chiamata Trinacria che nella sua rinascita si ribattezzò Sicilia, che generò un popolo orgoglioso delle sue radici, che ricucì le ferite dei ricordi con la speranza del domani.
C’era una volta e c’è ancora il popolo siciliano che grida “avanti” con l’orgoglio delle sue radici, radicando le fede nella credenza di un futuro e …..tra il profumo di zagara e di gelsomino……tra un sorriso ed una flebile lacrima…..accompagna i suoi figli lungo il cammino porgendo le loro mani ad un cielo fatto di speranza ed amore…..amore per la vita.

terrone

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento