Vita sprecata.

Mi piacerebbe chiedere alla “categoria poco protetta” dei giovani di oggi cosa pensano che sia la vita.
E’ forse la estremizzazione dei divertimenti? Perchè scegliere una “vita da sballo” fatta di sesso…droga…musica rocchettara…ecc….?
Non hanno mica inventato la luna! Hanno solamente inventato un nuovo modo di auto-distruzione. Una vita non vita.
Non è che i giovani di ieri, categoria di cui mi pregio farne parte, fossimo degli emeriti rincoglioniti! Avevamo le idee chiare su ciò che si voleva dalla vita e si cercava di realizzare ogni desiderio ma…..perchè c’è un ma…lo si faceva con oculatezza e nel pieno possesso delle nostre capacità di intendere e di volere, senza che ci offuscassimo i neuroni con sostanze invasive e deleterie: non ne avevamo bisogno! usavamo tutte le nostre facoltà fisiche ed intellettuali per arrivare allo scopo prefisso e si cercavano i sani e più intelligenti divertimenti. Oggi …ahimè…non è più così.
Sniffano e fumano droghe leggere o pesanti, bevono alcoolici come se fossero acqua fresca, si prostituiscono anche per un solo grammo di cocaina e…dulcis in fundo…scelgono nuove emozioni sessuali avendo rapporti con il loro stesso sesso, solo per il gusto di provare ed ancora provare…”bisogna provare tutto nella vita”…dicono; ma quale vita? Una non-vita plasmata e confezionata da una società malata di cancro che sta istruendo i nuovi giovani a dei valori etichettati da minus-valori ed originati dal “male”. Io non ho nulla contro i gay ma solo se lo sono di nascita, quando lo diventano per provare nuove emozioni…quando non danno retta ai loro ormoni naturali ma li alterano…allora dico che non hanno capito un “benemerito cazzo” (e scusate il francesismo) della vita.
Cari giovani….vogliatevi bene. Createvi un futuro che non sia fatto di fumo nero, di illusioni, date retta alla vostra vera natura….i divertimenti devono “alleggerire la vita” non spezzarla.
la vita va vissuta appieno, certamente, ma una vita fatta di lavoro…hobby…sani divertimenti…viaggi..pizze…famiglia…è già una vita piena, una vita che non annoia,magari ci stanca nel benessere fisico e psicologico, ma è un vissuto sano, non malato, che pone salde fondamenta al nostro futuro.
Una vita da sballo non ha futuro…una vita da sballo ci accompagna mano nella mano ad una morte atroce e prematura. Una vita da sballo è soltanto una parvenza di vita.
La mia non vuole essere una filippica, me ne guarderei bene, ma soltanto un gesto d’amore verso i giovani che vanno alla deriva, che si stanno perdendo, per dire loro: ” cosa stai facendo della tua vita?” e come disse un giorno Il Cristo…” alzati e cammina”” ma io aggiungo “cammina verso la vera vita con l’amore della tua famiglia, non essere più preda del male,spesso personificato nella figura di questo o quella amica, dai fiducia alle tue forze naturali e non quelle adulterate, vai incontro alla luce e spegni il buio. Spezza le ragnatele del male e sii vittorioso/a e la vita ti sorriderà di nuovo. Guarda il sole con la pienezza della tua energia. Cammina nella consapevolezza del tuo essere e riprendi in mano il libro della tua vita. Non è ancora giunta l’ora di scrivere l’ultima pagina. Giovane….dipende solo da te!

L'immagine può contenere: una o più persone
Mi piaceVedi altre reazioni

Commenta

Commenti
Lara Smith
Scrivi un commento…
Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

come si ama….

E’ meraviglioso leggere dei post tutti rivolti simpaticamente alla salute ed al rispetto degli animali, in particolar modo dei cani o vedere certi eloquenti links che denunciano i maltrattamenti che questi ultimi subiscono.Tutto meritatamente giusto ed appropriato al senso del rispetto verso di loro MA……perchè ci aggiungo un MA……..abbiate rispetto anche per gli umani disadattati….i poveri….i mendicanti….i disoccupati…i malati ed i derelitti che certamente non sono la feccia della società ma COMPONENTI DEL GENERE UMANO a cui anche noi apparteniamo. Gente provata da un futuro incerto e da un presente disgraziato che avrebbe bisogno di una mano di solidarietà e di un pò di conforto morale. Il nostro cuore è grande e c’è posto per tutti: umani e non. Dio ci insegna ad amare chiunque. Non tutto il genere umano è cattivo.
Usiamo i social-network proprio per uno scopo socialmente utile, magari ci sentiremo moralmente più gratificati ed anche amorevolmente più vicini a Dio.
Con buona pace di tutti.

cirr-14666312_685749834934991_273929144876554433_n

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Nella pioggia

Nella pioggia…allungare lo sguardo oltre l’orizzonte
eterei pensieri oltrepassano la cortina di gocce piovane………..
silenziosi come un sorriso ma loquaci di parole inespresse.
E intanto le onde del mare si increspano nella forza del vento
che allunga le sue mani scrollando ogni cosa al suo passaggio.
Il volto dell’autunno si fa truce e ci regala un cielo brontolone e colorato di scuro.
Nuovi colori e nuovi sapori …..nuovi profumi di vita.

pioggia13631534_1035197989890962_431658948263986698_n.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il seme

“Non preoccuparti di ciò che la gente capisce o pensa di ciò che dici, tu devi buttare il seme: poi ognuno raccoglierà ciò che è in grado di comprendere”…………Come mai gli occhi non vedevano ciò che l’anima sentiva?……..Anche il dolore, la paura, la sofferenza si giustificano, diventano un passaggio indispensabile per arrivare alla Luce. ……….Solo superando il velo delle apparenze, si può scorgere e raggiungere il mondo delo spirito, la Realtà Unica. E l’uomo non sa che gli viene data l’occasione di vincere le sue battaglie proprio nel momento delle sue massime sofferenze: quando dentro tutto urla e sembra infrangersi ed andare a pezzi, quando ci si sente chiusi, braccati, disperati, è proprio allora che scatta qualcosa dentro, che puoi chiamare istinto di sopravvivenza, trishna, anima, che fa sì che dopo aver toccato il fondo, ci sia la risalita.

mon-13873230_1259882984033694_1456576878657295134_n

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

studio…..

…..e poi sedersi ancora tra i banchi di scuola e ritrovare il l’odore dei libri…..l’utilità delle dispense ed il profumo della conoscenza che ci arricchisce dentro. L’importanza di allenare la mente sostenendo i nostri neuroni in una corsa inversamente proporzionale col tempo. La vittoria è assicurata. Viva lo studio….viva la cultura.

studio

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

urlo….

……a volte ci sono urli così silenziosi che squarciano l’anima.

urlo

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

TIME PASS……

Il tempo passa ma….non muore mai.
Noi siamo i figli del tempo,manipolati da un’alba che ci regala aliti di vita…che ci fa sorridere e piangere… mentre i fogli del nostro calendario personale si susseguono in un lento scorrere…..
Noi siamo i figli del tempo,incatenati ad un tramonto srotolato tra i ricordi ed i rimpianti…adagiati tra le righe di un dizionario che spesso raccoglie i verbi al condizionale,mentre nella mente ci rimbombano i nostri “se avessi saputo”….”se avessi potuto”.
Noi siamo i figli di quel tempo che pare ci rubi gli istanti,che ci porta via la giovinezza….fotografando ogni singolo attimo di vita.
Noi siamo il memoriale del tempo passato…siamo le pagine di un libro,aperto all’alba della vita per essere chiuso al suo tramonto.
Nessun libro è intonso: è letto…titolato…stropicciato,delle volte rimarcato ma….è usato e perciò profuma comunque di vita.
Il nostro vissuto.
L’unico libro che non potremo mai prestare.
E realizzo che il tempo non è passato invano.
libro-vita

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

giocare……

Giocare a nascondino dentro i sogni….. Giusto per illudersi di cambiare la realtà di un mondo oramai troppo fuligginoso per l’umana coscienza.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sei forte…..

Sei Forte ….quando sai che la tua vita non ha un percorso “lineare” ma tu sei pronta ad affrontare le curve con la velocità dettata dalla tua caparbia personalità………
Sei forte quando è nelle tempeste che sai destreggiarti meglio perchè la vita ti ha resa guerriera…..senza armi nè scudo, ma con la sola forza interiore la quale usa l’arma dettata dalla coscienza per fronteggiare gli ostacoli e sollevare il velo del tempo…..
quello stesso tempo che ci rende deboli nel corpo ma ci fortifica nell’anima regalandoci la saggezza del “dire” mentre con lo sguardo annacquato dagli anni, guarderemo al cielo con la pacata rassegnazione del “divenire”.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

I segni del tempo…..

Mai foto è stata più realmente esplicita e vera.
I segni del tempo però non sono cicatrici…affatto….sono invece il racconto di una vita, la mia….la vostra…sono il responso del nostro vissuto in un cammino che….tra salite e discese….ci ha formato.
I segni del tempo….le tante odiate rughe….sono le pieghe dei nostri passati sorrisi, sono i solchi delle lacrime versate…..sono la testimonianza di ciò che eravamo e non siamo e….non saremo più.
I segni del tempo sono la nostra stessa vita ricamata su un corpo mutato dall’esistenza la quale ci ha regalato tanto o forse poco ma… ci ha comunque donato l’essenza dell’essere…..quella vera.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La famiglia malata ed i bambini

La violenza domestica è una “piaga letale” circoscritta non solamente all’Italia ma in tutto il mondo. Violenza non vuol dire solamente schiaffi,pugni e calci recepiti direttamente sul proprio corpo, basta anche solo assistervi quotidianamente per rovinare l’equilibrio psicologico e crescere nelle paure.L’esempio di un padre che picchia la madre…(spesso lo leggiamo sui media) rompe la stabilità psicologica del bambino, il quale vive nel terrore della violenza a cui assiste, una violenza fisica e verbale, mentre nelle sue orecchie risuona sempre l’eco delle urla….bestemmie….parolacce…e mentre il tremore della paura lo accompagna giorno dopo giorno, egli si chiude in un mutismo crescente che alzerà una barriera col mondo, rendendo difficili i rapporti con gli altri e facendolo chiudere in un mutismo di quasi auto-difesa. Il suo è un linguaggio fatto non di parole ma….di lacrime….silenzi….che spesso saranno fraintesi dalla leggerezza degli altri, dalla incapacità di giudizio e cattiveria gratuita. Il mutismo non è superbia….Bisogna sempre analizzare la causa scatenante in ogni atteggiamento sociale. E valutare con raziocinio. La violenza domestica a cui i bambini assistono alza una barriera nell’interagire con gli altri e ci vorrà tempo ed una grande forza di volontà per abbatterla. La vita non è un gioco. La vita va rispettata. I bambini vanno rispettati. La famiglia “malata” fa ammalare.
E’ una grossa ferita sul sociale e speriamo che i “padri” o delle volte anche le “madri” rinsaviscano. Altrimenti non mettete figli al mondo se non avete amore da offrire.

bimbi

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

LA FABBRICA DEI RICORDI

DIV78

Il risveglio del mattino è la chiave che apre la porta di ogni nuovo giorno….è il pass di nuove esperienze da vivere.
Esso è fatto di ore che setacciano gli attimi per immobilizzare gli istanti, mentre noi fotografiamo ogni singola immagine nel nostro mentale e…nel frattempo…produciamo…!!
Produciamo azioni che costituiranno le fondamenta del nostro vissuto: siamo una fabbrica di ricordi…costantemente lavoriamo nel produrli….indefessi lavoratori del quotidiano vivere!
E mentre laboriosamente li cataloghiamo, passivamente li accantoniamo, consapevoli che un giorno li tireremo fuori per ricordarci chi eravamo…come abbiamo vissuto…cosa siamo oggi.
Noi…possessori di un filtro mentale da usare all’occorrenza…
noi…miseri mortali…che avvolgendo il filo dei ricordi vorremmo ricucire gli strappi del passato…
Noi…anime immortali…che si proiettano ancora nel presente per estendersi nel futuro.
Noi…cellule di un microcosmo immaginario che cerca la strada del divenire, rivestendo il proprio percorso terreno di un silenzio ovattato che cerca la vera identità perduta tra i meandri della vita.

rico-14054086_1515194718506182_478766308011238480_n

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Pensiero……

I tuoi sguardi ed i tuoi sorrisi ricameranno il cielo..
avrai un corredo di parole e di silenzi
avrai lacrime di gioia che smorzeranno i dolori
avrai una lista di anni da riempire di emozioni…..
e saprai di avere dentro i sorrisi e le lacrime di un bimbo mai cresciuto….perchè la forza interiore è la benzina dell’anima!

sorr-14034710_1250416138311459_8576867261224111228_n

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Le date

DIV 45

Quando ero bambina, avevo soltanto una data da ricordare: quella del mio compleanno e mentre la vita scorreva lenta….io aggiungevo altre date: il compleanno dei genitori, degli amici, dei fratelli……l’anniversario del mio matrimonio. E giù a pensare ai regali, alle feste da organizzare alle emozioni da rivivere.
Intanto il tempo continua a passare e mentre gli anni si moltiplicano, ho aggiunto altre date….le più funeste…..quelle che non si vorrebbe mai vivere…quelle che si vorrebbero cancellare.
Alla loro scadenza pensi al passato che non ha più un presente e rifletti su quale giorno del calendario hai stoppato il tuo futuro.
Allora smetti di scorrere il calendario e vai fuori a contemplare il sole…..riscaldandoti del suo caldo tepore e se alzando gli occhi al cielo vedi le nuvole….smetti di contarle, minimizza la velocità del tempo che fugge e sorridi alla vita; godi dei tuoi giorni entro i confini della tua consapevolezza perchè sai di essere uno spirito ingabbiato in un corpo che vuole vivere per imparare e se il tempo ci tiranneggia……cosa importa? Ci sono ancora mille sorrisi da sfoggiare tra tante lacrime da scongelare.
Non congeliamo la nostra vita nel dolore e nell’amarezza ma viviamo circondati di luce….il buio,si sa,impedisce alla vista di vedere il meglio e si pensa al peggio.
La vita sboccia ad ogni alba e… nelle sue pause… ci culla nei tramonti.

lena

rose verdi

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Un angelo ha messo le ali…..

Dedicata a tutti i bambini vittime dei guerrafondai…..ai bambini portati via sui barconi per salvare loro la vita ed invece…..!!!
a loro va tutto il mio amore.

BEIFIORI

Si era appena affacciato alla vita,aveva visto un tiepido sole ma…..non lo aveva riconosciuto: doveva ancora assorbirne il suo tepore.
Aveva appena intravisto la luna ma….non aveva mai avuto il tempo di fermarsi a guardarla.
Però conosceva bene il ronzio dei proiettili…..il rumore delle bombe….le grida dei morenti ed il dolore dei sofferenti…..
La sua tenera anima era lacerata dal pianto….la sua realtà distruggeva i suoi silenzi.
Non sapeva sognare…non ne aveva il tempo…doveva sempre fuggire….scappare da quel sibilo maledetto che rischiava di colpirlo….scappare dagli scoppi repentini che volevano rubargli la vita. E così è andato incontro all’orizzonte che… tra cielo e mare… vuole salvargli la vita, mentre tra il dondolio delle acque stava imparando a sognare……a sognare sotto un cielo finalmente stellato, libero da fumo e boati.
Finalmente ha riconosciuto la luna immergendo le sue piccole mani nel suo chiarore.
Non sapeva ancora contare i passi ma sapeva riconoscere il silenzio della pace.
All’improvviso il sogno diventa incubo…….la luna si oscura…..le stelle si spengono e quel “piccolo uomo” che non ha mai conosciuto la vita…..quella vera…..si spegne, diventando parte integrante di quel silenzio e di quella pace a cui tanto aspirava.
Era una piccola scintilla che ringraziava Dio per avergli dato la vita…..adesso….chi deve ringraziare per avergliela tolta?
Le parole non bastano ad esprimere una ingiustizia del genere.
Un bimbo vuole soltanto giocare tra i bimbi…….ed invece sono costretti a giocare tra gli angeli.
Che strana vita la vostra piccoli angeli! Non avete avuto occasione di conoscere la gioia ma…Dio ve l’ha regalato nell’immensità del TUTTO. Siete come piccole e colorate farfalle che colgono le sfumature dell’immenso. Siete i veri eroi!
Buona rinascita piccoli tesori. Dio vi ha accolto tra le sue braccia.

sfar

 

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento